San Vito di Cadore

La variante di San Vito di Cadore ha una lunghezza di 2,3 km e si innesta al tratto della SS 51 esistente mediante la realizzazione di due rotatorie. I lavori comprendono anche la realizzazione del ponte Ru Secco, del viadotto Senes e di 4 gallerie artificiali “antirumore”.

L’investimento complessivo è di 64,8 milioni di euro.

Il 27/03/2018 il Ministero dell’Ambiente ha espresso parere con la richiesta di assoggettare il progetto a Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), che è stata avviata a dicembre 2018 e si è conclusa il 02/09/2020.

Il 21 dicembre 2020 si è tenuta la Conferenza di Servizi, conclusasi positivamente alla quale ha fatto seguito il decreto del Commissario del 13 maggio 2021 di approvazione progetto.

Il 7 dicembre 2022 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara per i lavori di realizzazione della variante.

 

Mappa variante San Vito di Cadore