VENETO, ANAS: PROGRAMMATI GLI INTERVENTI DI INSTALLAZIONE DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI, LIMITAZIONI AL TRANSITO SU ALCUNE STRADE STATALI IN PROVINCIA DI BELLUNO E VICENZA

  • i lavori sono avviati nell’ambito del Piano straordinario per l’accessibilità a Cortina 2021

Venezia, 7 dicembre 2018

Per consentire l’installazione di pannelli a messaggio variabile destinati alla comunicazione tempestiva di informative sulla viabilità agli utenti in transito, da lunedì 10 e fino al 21 dicembre sarà istituito il senso unico alternato lungo alcune strade statali nelle province di Belluno e Vicenza. Si tratta di interventi programmati nell’ambito dei progetti del 2° Stralcio del Piano Straordinario di potenziamento della viabilità per i Mondiali di sci a Cortina del 2021.

Nel dettaglio, il senso unico alternato sarà istituito sulla statale 51 “di Alemagna” a Tai di Cadore, nel comune di Pieve di Cadore (km 71,800), a Venas di Cadore, nel comune di Valle di Cadore (km 80,850) e a Castellavazzo, nel comune di Longarone (km 52,600).

La limitazione sarà inoltre attiva sulla statale 50 “del Grappa e del Passo Rolle” a Busche, nel comune di Cesiomaggiore (km 32,350), sulla statale 52 “Carnica” a Padola, nel comune di Comelico Superiore (km 102,900), sulla statale 47 “della Valsugana” a Bassano del Grappa (km 42,490) e sulla statale 50 bis/var “del Grappa e del Passo Rolle” nel comune di Arsiè (km 6,370).

La limitazione sarà in vigore nella sola fascia oraria giornaliera 8 – 18, esclusi i giorni festivi e prefestivi.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800.841.148.