PIANO CORTINA 2021, ANAS: IL COMMISSARIO DI GOVERNO CONFERMA LA SCADENZA DELLE CINQUE GARE D’APPALTO PER GLI INTERVENTI SULLA STATALE 51 “DI ALEMAGNA” A LONGARONE

  • Gemme: “Importanti risultati:  mantenuti termini di gara grazie alla possibilità concessa dalla recente normativa in materia di emergenza sanitaria e appalti e via libera del TAR del Lazio all’intervento di consolidamento della statale 51 a Cortina”

 Venezia, 30 aprile 2020

Anas (Gruppo FS Italiane) conferma per la prossima settimana la scadenza dei termini di gara per i cinque interventi ricompresi nel 4° Stralcio del Piano di Potenziamento della Viabilità per l’appuntamento dei Mondiali di sci 2021, tutti concentrati sull’adeguamento della statale 51 “di Alemagna”, nell’ambito del territorio comunale di Longarone.

La normativa imposta dal recente Decreto “Cura Italia” del 17 marzo ha di fatto sospeso fino al 15 maggio la scadenza dei termini nei procedimenti amministrativi, compresi quindi anche gli appalti pubblici, salvo motivate ragioni di urgenza.

“Si tratta di un importante risultato – riferisce il Commissario di Governo per l’attuazione del piano Claudio Andrea Gemme – tenuto conto della rilevanza strategica che gli interventi del Piano Cortina 2021 rivestono per il territorio. Ci siamo avvalsi della clausola dedicata ai procedimenti urgenti e questo ci ha permesso di mantenere le scadenze delle cinque gare nei tempi previsti”.

I cinque bandi di gara, due dei quali in scadenza il 4 maggio e gli altri tre il giorno seguente, fanno parte degli interventi di miglioramento prestazionale e funzionale della statale 51 “di Alemagna” nel tratto compreso tra lo svincolo di Castellavazzo (km 51,240) e l’imbocco della galleria Termine (km 53,350), nel territorio comunale di Longarone (BL). L’investimento complessivo dei cinque appalti ammonta a circa 12,2 milioni di euro e rientra fra le opere del 4° Stralcio funzionale del Piano di potenziamento della viabilità per i Mondiali di sci 2021.

“Il TAR del Lazio – spiega il Commissario Gemme – ha inoltre accolto le istanze Anas in merito all’intervento di consolidamento del corpo stradale e di realizzazione di opere idrauliche di protezione tra il km 106,700 e il km 108,400 della statale 51 “di Alemagna”, a Cortina, rigettando il ricorso proposto da una delle imprese partecipanti alla gara d’appalto in seguito all’aggiudicazione avvenuta a settembre 2019. Ciò ci consente di proseguire l’iter di affidamento di questi importanti lavori che rientrano nel 2° Stralcio funzionale del Piano di potenziamento della viabilità. Prevediamo la consegna dei lavori nel corso delle prossime settimane”.