Cortina 2021

ADEGUAMENTO STRADALE E VARIANTI CENTRI ABITATI

slide

Il Piano è accompagnato da un costante confronto con il territorio per individuare soluzioni tecniche condivise che puntino alla sostenibilità ambientale e costituiscano occasione di valorizzazione dei diversi centri abitati attraversati.

STRADA STATALE 51 “DI ALEMAGNA”

 

Il piano è suddiviso in quattro stralci poiché gli interventi hanno diversa complessità, sia progettuale sia realizzativa, e iter autorizzativi differenti. Sono stati quindi accorpati gli interventi che presentano tempi di progettazione e iter autorizzativi similari con medesime tempistiche per l’appalto.

Il piano per la SS51 prevede anche la realizzazione di quattro varianti, trattate separatamente, che miglioreranno la sicurezza della circolazione veicolare e la qualità del territorio.

STRADE STATALI 51 BIS E 52 “CARNICA”

 

Il piano prevede anche interventi lungo le SS51Bis e SS52 finalizzati al miglioramento tecnico funzionale delle statali per il complemento del sistema di accessibilità a Cortina d’Ampezzo.

Statali 51 BIS e 52 “Carnica”

1

SS51BIS e SS52

Gli interventi lungo le SS51Bis e SS52 sono finalizzati al miglioramento tecnico funzionale delle statali per il complemento del sistema di accessibilità a Cortina d’Ampezzo. In data 05/10/2017 è stato presentato presso la comunità montana di Pieve di Cadore in presenza dei Sindaci, della Provincia di Belluno e della Regione…

1° - 2° - 3° - 4° Stralcio

1

Primo Stralcio

In data 20/09/2017 si è tenuta la prima conferenza di servizi relativa agli interventi di “tipo 1” che si è conclusa positivamente il 9/10/2017. In data 07/12/2017 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il Decreto di approvazione dello stralcio di piano per investimenti di importo complessivo di 8,7 milioni di…
2

Secondo Stralcio

In data 16/10/2017 si è tenuta la seconda conferenza di servizi relativa agli interventi di “tipo 2” (interventi puntuali di ripristino e messa in sicurezza per dissesto idrogeologico o per deficit strutturale/impiantistico) che si è conclusa positivamente il 30/10/2017. I progetti sono stati revisionati al fine di recepire tutte le…
3

Terzo Stralcio

In data 14/11/2017 si è tenuta la terza conferenza di servizi relativa all’intervento “Rettifiche plano altimetriche e messa in sicurezza delle intersezioni con la viabilità locale dal km 44+400 al km 49+600 – svincoli Fortogna e 4 Valli” che si è conclusa positivamente lo stesso giorno. Il 22/03/2018 è stato…
4

Quarto Stralcio

In data 27/04/2018 si è tenuta la conferenza di servizi relativa all’intervento “Tratto urbano di Longarone”, che si è conclusa positivamente il 21/05/2018. Lo stralcio prevede un investimento complessivo di 15,8 milioni di euro per lavori così suddivisi: - Lavori di miglioramento prestazionale e funzionale dello svincolo a raso tra…

Varianti ai centri abitati

1

Tai di Cadore

La variante di Tai di Cadore prevede un’ipotesi di tracciato in galleria della lunghezza di oltre 900 metri con raccordi sulla viabilità esistente tramite rotatoria. La soluzione individuata, intermedia per lunghezza del tracciato rispetto alle prime soluzioni progettuali, tiene conto delle indicazioni pervenute dal territorio rispetto al nuovo innesto sulla…
2

Valle di Cadore

La variante di Valle di Cadore prevede la soluzione di un tracciato in galleria di circa 600 metri, con intersezione a rotatoria, a beneficio di una maggiore valorizzazione del centro abitato. L’investimento complessivo di Anas è di circa 32 milioni di euro. Il 14/05/2018 il Ministero dell’Ambiente ha espresso parere…
3

San Vito di Cadore

La variante di San Vito di Cadore prevede un asse viario a valle del centro abitato, tra la statale e il torrente Boite, della lunghezza di 2.400 metri. Il percorso della variante è stato ottimizzato rispetto alle prime ipotesi di intervento, modificando l’innesto sulla statale 51 con una rotatoria al…
4

Accesso a Cortina

La variante di accesso all’abitato di Cortina ha una lunghezza di 927 m e prevede la realizzazione di 3 rotatorie per la connessione alla viabilità esistente. La variante propone percorsi esterni al centro urbano per il traffico di attraversamento, finalizzati a un miglioramento dell’accessibilità all’interno del nucleo abitato di Cortina…